03 marzo 2020

Nota informativa

Nota informativa sull'emergenza idrica

Gentilissimi Concittadini,

con questo appello mi rivolgo a tutti Voi per chiedere di collaborare con l'Amministrazione Comunale, affinchè si possa affrontare con serenità l'emergenza idrica che purtroppo ci interesserà nei prossimi mesi.

Da diversi decenni non si assisteva a questo clima mite e primaverile durante i mesi di Gennaio e Febbraio u.s. E, come avrete notato, sono mancate sia le piogge stagionali che le abbondanti nevicate a ricoprire le nostre Madonie.

In questi ultimi anni abbiamo effettuato una serie di interventi presso le sorgenti e nei serbatoi di accumulo. Alla voce del Bilancio 2019 sono stati stanziati 280.000€ per interventi straordinari da effettuare in alcune sorgenti, la messa in sicurezza delle stesse ed il rinnovo delle relative autorizzazioni. Abbiamo pianificato per il prossimo futuro.

Purtroppo la siccità ci induce ad uno stato di emergenza ed è per questo che vi preannuncio le prossime azioni dell'Amministrazione, sicuramente sarà emanata un'ordinanza cui tratterà la gestione e l'utilizzo dell'acqua potabile.

Oggi, con questo appello, chiedo a Tutti Voi di iniziare a collaborare in questo percorso e di organizzare l'irrigazione di giardini, piante e orti con acqua che non venga erogata dalla condotta idrica come già previsto dal regolamento del Servizio Idrico. Nel nostro territorio comunale vi sono due punti di appresamento idrico non potabile: uno è a Liccia, nella scarpata di fronte la fontanella nel cui punto è possibile prelevare l'acqua con apposito motorino ad immersione, l'altro si trova in Via San Guglielmo in cui è possibile prelevare acqua a caduta. In questi giorni si sta procedendo ad intercettare qualche altro punto per servire la parte più a valle del nostro territorio. Chi avesse bisogno d'acqua per irrigare può approvvigionarsi in questi punti.

Ringrazio Tutti anticipatamente per tale attenzione, in quanto è necessario affrontare insieme questa emergenza idrica tenendo presente quale siano le priorità in questo momento di difficoltà, e cioè garantire l'erogazione di acqua potabile alle famiglie, alle attività commerciali e in tutte quelle strutture dove insistono servizi per gli esseri umani e per gli animali.

Grazie a tutti per la collaborazione.

Il Sindaco
Mario Cicero

torna all'inizio del contenuto