20 marzo 2019

Avviso pubblico assegnazione borse di studio

Legge 10 marzo 2000, n. 62 "Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e istruzione" e dal D.P.C.M. 14/02/2001, n. 106. disposizioni attuative per l'anno scolastico 2018/19 e bando per l'assegnazione delle Borse di studio

Si rende noto che l'Assessorato Regonale dell'istruzione e della Formazione professionale – Dipartimento dell'Istruzione e della formazione professionale – servizio allo studio, Buono scuola e alunni svantaggiati, ha emanato la Circolare Assessoriale n. 7 del 22/02/2019, concernente l'assegnazione per le famiglie che versano in condizioni di maggiore svantaggio economico, di borse di di studio per l'anno scolastico 2018/2019.

Beneficiari dell'intervento sono gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, statali e paritarie.

I soggetti beneficiari dell'inervento, dovranno presentare un indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) pari o inferiore a €.10,632.94, calcolato sulla base della dichiarazione dei redditi 2018, relativo al periodo d'imposta 2017.

Saranno prese in considerazione solo le attestazioni I.S.E.E. rilasciate dopo il 15 gennaio 2019.

La domanda di contributo deve essere presentata presso l'Istituzione scolastica frequentata entro e non oltre il 05/04/2019.

Le istituzioni scolastiche cureranno la ricezione delle domande di partecipazione e provvederanno a trasmetterle ai comuni di residenza, entro e non oltre il 03/05/2019.

La richesta di contributo dovrà essere formulata su apposito modulo con allegati i seguenti documenti:

  1. Fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente il beneficio (padre, madre o tutore) in corso di validità;

  2. Fotocopia del codice fisclae del soggetto richiedente;

Il modello per la richiesta può essere ritirato presso l'Ufficio scolastico Comunale o scaricato da questa pagina web.

L'Assessore alla Pubblica Istruzione
Anna Lisa Cusimano

torna all'inizio del contenuto